Curiosità, Rubriche, Storia Locale, Tour Inside

Un giocattolo di duemila anni

Da tempo ormai è stata recuperata una piccola bambola,risalente a duemila anni fa, in perfette condizioni, ed ora custodita tra i tesori del Museo Archeologico di Taranto (Marta).

È come se stessimo ora vivendo nell’immaginaria visione di una bambina, intenta a giocare con essa in un’epoca lontanissima. Il Museo, certamente, si auspica di poter ritrovare ed esporre tanti altri manufatti simili in futuro.

Questo oggetto è custode di una tradizione epocale, la cerimonia di offerta del balocco alla divinità che segnava la fine del rassicurante mondo dell’infanzia verso la maternità.

La bambola era modellata con l’argilla e riproduceva l’aspetto di fanciulle con lineamenti e fisico di donne adulte.

di Giosuè Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...