Delizie Tarantine, Partner, Rubriche, Tour Inside

Delizie Architettoniche

Ecco Vicoletto Marcanti, il vicolo più stretto dell’isola, che per ovvi motivi da molti è stato ribattezzato “Il vicolo degli amanti” e che preannuncio sarà protagonista di un’iniziativa a San Valentino di Delizie Tarantine in collaborazione con altre realtà di Taranto (quindi tenetevi pronti).

Ma perché i vicoli vennero costruiti così stretti? Partiamo da presupposto che Taranto fu praticamente ricostruita daccapo nel 967, quando l’imperatore Niceforo Foca decise di ricostruirla dopo che fu praticamente distrutta dalle incursioni saracene del periodo precedente.

La scelta dei vicoli stretti, però, non fu dettata da esigenze difensive, bensì logistiche, dato che l’isola era piccola e gli edifici da ricostruire tanti, quindi necessariamente bisognava sfruttare ogni minimo spazio. La storia dei nemici in fila nei vicoli stretti e dell’olio bollente dall’alto è quindi una clamorosa bufala smentita, se non altro, dal fatto che l’olio era un bene prezioso e costoso, perché veniva utilizzato principalmente per alimentare le lampade e non ce ne era in quantità così elevate da “sprecarlo” in questo modo.

Poi, immaginate un assedio…”in nemici si avvicinano, presto! Portate sul tetto due tre quintali di olio, accendete il fuoco, portatelo ad ebollizione!…nemici, aspettate un attimo ad assaltare che ancora non abbiamo raggiunto i 90°😅…” . Oggettivamente è una teoria che fa acqua (o olio😂) da tutte le parti…

P.s. in foto i meravigliosi e dolcissimi Daniela e Saverio che si sono prestati a questo mio piccolo “esperimento sentimentale” ❤

di Silvia Quero & Delizie Tarantine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...